La Costituzione è Legge fondamentale dello Stato italiano (art. XVIII disp. trans. e finali)

La Democrazia è Sovranità che appartiene al Popolo (art. 1 Cost.)... che la esercita nelle forme stabilite dalla stessa.

Tali forme comprendono la Democrazia Rappresentativa (art. 55 Cost.) esercitata dai cittadini eletti; e la Democrazia Diretta (artt. 50, 56, 58, 71, 75, 102 e 138) esercitata dai cittadini NON eletti.

Senza entrambe queste due forme non ci sarà mai nessuna Democrazia ma soltanto una Oligarchia.

13 apr 2012

Amministrative comunali

Basta chiacchiere.... 
un detto dice che: "Verba volant Scripta manent" 
Bisogna che chi si presenta alla elezioni amministrative impari a CONTRATTUALIZZARE il programma politico, ovvero scelga pochi punti che sa di poter seguire (troppi punti hanno il solito sapore di Demagogia) e si impegni, dichiarandolo per iscritto, a dimettersi spontaneamente una volta che non abbia dimostrato ampiamente di essersi dedicato ai punti programmatici presentati in campagna elettorale.

Se la gente non crede più a nessuno una ragione ci sarà pure e credo che occorra dare qualche garanzia in più per convincere coloro che non votano più.

I soliti programmi, più o meno uguali che tutti i partiti e liste civiche (sganciate dai partiti ?) propongono, sono prolissi e nessuno è mai riuscito a concretizzarli ... e le solite frasi fatte "però ci abbiamo provato" non giustificano più i fallimenti ed il peggioramento del tenore di vita di molti cittadini.

Esiste una legge da 21 ANNI che impone ai Comuni di inserire negli Statuti comunali strumenti di partecipazione popolare e di democrazia diretta e tali strumenti spesso introdotti negli Statuti in qualche modo sono inutilizzabili per la mancanza dei Regolamenti attuativi richiamati negli Statuti stessi.

Se la politica di pochi eletti NON riesce a concretizzare le promesse è evidente che i poteri in gioco sono troppo forti e soltanto il popolo, esercitando DIRETTAMENTE la sua sovranità, può ostacolare le lobbies e tali poteri forti.

Nei programmi politici occorre quindi:
specificare CHIARAMENTE l'intenzione di introdurre forti strumenti di democrazia diretta come i referendum di iniziativa e di revisione SENZA QUORUM !

Tutto il resto è fuffa.




CLICCA  SULL'IMMAGINE  PER  SCARICARE  IL  DOCUMENTO

Nessun commento:

Posta un commento

Segui via Email

Domanda di adesione

Per iscriversi al CCDD: scaricare il modulo di adesione, stamparlo, compilarlo e inviarlo via e-mail nella modalità indicata nel modulo stesso.