La Costituzione è Legge fondamentale dello Stato italiano (art. XVIII disp. trans. e finali)

La Democrazia è Sovranità che appartiene al Popolo (art. 1 Cost.)... che la esercita nelle forme stabilite dalla stessa.

Tali forme comprendono la Democrazia Rappresentativa (art. 55 Cost.) esercitata dai cittadini eletti; e la Democrazia Diretta (artt. 50, 56, 58, 71, 75, 102 e 138) esercitata dai cittadini NON eletti.

Senza entrambe queste due forme non ci sarà mai nessuna Democrazia ma soltanto una Oligarchia.

17 feb 2011

Come si dimostra la vigliaccheria?


La vigliaccheria si dimostra nella sua peggiore espressione quando si lasciano sole le persone oneste che con le migliori intenzioni hanno scelto di affrontare il nemico nel suo stesso campo di battaglia.

Premessa:
Molti sanno, dopo 63 anni di repubblica, che la politica è per la maggiore strumento di persone disoneste ed in mala fede.
In ogni istituzione ci sono persone che abusano dell'autorità e del potere che la loro carica gli conferisce per tornaconto personale.
Nondimeno sono esistiti ed esistono persone integerrime in ogni istituzione ed anche in politica. La maggioranza però ha fatto sì che gli onesti in questi ambienti abbiano potuto fare ben poco e possano tuttora fare ben poco.

E' facilmente sospettabile che in certi ambienti esistano pressioni, minacce e ricatti che portano spesso a compromessi.

Una persona onesta in qualsiasi ambiente di potere, consiglio comunale, provinciale regionale, parlamento, governo, magistratura, etc. si trova spesso a dover scegliere soltanto fra tre opzioni:

1) Cedere alle intidmidazioni, minacce e pressioni (in cambio di qualcosa di consistente)
2) Rimanere integerrimi e proseguire onestamente nel proprio intento inziale
3) Dimettersi

Le persone oneste che hanno optato per la seconda opzione spesso sono finite all'altro mondo e quelle che hanno preso il loro posto sono sempre più consapevoli dei rischi che corrono a motivo di certi precedenti. Consapevole di questo una persona di potere potrebbe benissimo pensare:
"Ma a me chi me lo fa fare di perseguire la giustizia e fare gli interessi di milioni di persone che nemmeno conosco? Tanto vale che eseguo gli ordini (anche se non so da chi giungono in realtà) e mi sistemo io e tutta la mia famiglia fino a che dura."

Siccome non tutte le persone sono uguali ed alcuni hanno dimostrato di amare più i propri ideali del proprio orticello dobbiamo per forza credere che esistano persone integerrime in ogni luogo.

Chiediamoci quindi, come popolo, in virtù della forza numerica che potremmo costituire e che nessuno potrebbe scalzare, "cosa stiamo facendo per queste persone integerrime che cercano in qualche modo di dimostrare la loro integrità?"

Non  pensiamo mai che queste persone, da sole, anche se volessero insistere nel portare avanti i loro ideali, conoscendo la tendenza di massa del popolo che in qualche modo rappresentano o tutelano, potrebbero lasciarci la vita per la nostra vigliaccheria?

Non pensiamo che col nostro sostegno e con la nostra attiva partecipazione e vicinanza, queste persone forse farebbero ciò che ora non fanno per un giusto timore?

Ancora una volta dobbiamo riflettere che la casua dei nostri mali siamo sempre e principalmente noi... con la nostra passività e la nostra vigliaccheria.
In linea di massima noi vogliamo sempre che qualcuno facesse le giuste battaglie al posto nostro, che siano sempre altri ad esporsi e rischiare... ma cosa facciamo per evitare il peggio a costoro? cosa facciamo per meritare ciò che vogliamo?

Avevo scritto una nota sulla legge elettorale che chiamava in causa principalmente coloro che meglio di noi dovrebbero fare il possibile per eliminare quell'orrenda legge: 
Siamo in grado di comprendere cosa c'è sotto tale legge? Abbiamo compreso che una legge simile serve ad introdurre nel principale organo di Stato i peggiori elementi? Riusciamo a capire che questa legge è voluta da potenti lobbies e mafie? Riusciamo a capire che chiunque, da solo, provi a fare più clamore del previsto farebbe la fine di Moro o Falcone?

Quando qualcosa di troppo strano ed illogico continua ad esistere e a fare danni deve essere affrontato dal popolo... certo che le persone oneste in politica o altrove potrebbero in qualche modo dimostrare la loro disponibilità nei confronti del popolo.
In sostanza non avrebbero interesse tanto queste persone oneste all'interno dell istituzioni quanto il popolo a spendersi per dare al popolo l'effettiva sovranità riconoscendo e potenziando la Democrazia Diretta?

Bruno Aprile - tel. 3472954867 - Locate Varesino (CO) - CCDD Comitato Cittadino Democrazia Diretta

Nessun commento:

Posta un commento

Segui via Email

Domanda di adesione

Per iscriversi al CCDD: scaricare il modulo di adesione, stamparlo, compilarlo e inviarlo via e-mail nella modalità indicata nel modulo stesso.